Non avevo capito niente (I coralli)

Non avevo capito niente I coralli Prendete la persona pi simpatica che conoscete Poi quella pi intelligente Adesso quella pi stupida e infantile Pi generosa Pi matta Mescolate bene Ecco grosso modo il protagonista di questo libro Un

  • Title: Non avevo capito niente (I coralli)
  • Author: Diego De Silva
  • ISBN:
  • Page: 282
  • Format: Formato Kindle
  • Prendete la persona pi simpatica che conoscete Poi quella pi intelligente Adesso quella pi stupida e infantile Pi generosa Pi matta Mescolate bene Ecco, grosso modo, il protagonista di questo libro Un po Mr Bean, un po Holden, un po semplicemente se stesso, Vincenzo Malinconico un avvocato semi disoccupato, un marito semi divorziato, e soprattutto un grandioso, irresistibile filosofo naturale Capace di dire cose grosse con l aria di sparare fesserie, di parlarci di camorra come d a con la stessa piroettante, alogica, stralunatissima forza, Malinconico ci conquista nel pi complesso dei modi facendoci ridere.Vincenzo Malinconico un avvocato napoletano che finge di lavorare per riempire le sue giornate Divide con altri finti occupati come lui uno studio arredato con mobili Ikea, chiamati affettuosamente per nome come fossero persone di famiglia La sua famiglia vera, del resto, allo sfascio la mogliel ha lasciato, i due figli adolescenti, amatissimi, hanno i loro sogni e i loro guai.A Vincenzo Malinconico capitano improvvisamente due miracoli Il primo una nomina d ufficio, grazie alla quale diventa difensore di un becchino di camorra, Mimmo o Burzone, e si trova coinvolto in un avventura processuale rocambolesca.Il secondo miracolo si chiama Alessandra Persiano la donna pi bella del tribunale, che si innamora di lui e prende a riempirgli la vita e il frigorifero.Ma il vero miracolo, per noi lettori, la voce svagata, digressiva ed eccentrica intorno a cui ruota l intero romanzo Il vero miracolo il pensiero storto e irresistibile di Vincenzo, che riflette su tutto quello che attraversa la sua esistenza e la sua memoria, seducendoci, di deriva in deriva, fino in fondo.

    • [PDF] ↠ Free Download Õ Non avevo capito niente (I coralli) : by Diego De Silva Î
      282 Diego De Silva
    • thumbnail Title: [PDF] ↠ Free Download Õ Non avevo capito niente (I coralli) : by Diego De Silva Î
      Posted by:Diego De Silva
      Published :2019-02-02T15:19:32+00:00

    2 thoughts on “Non avevo capito niente (I coralli)

    1. Diego De Silva Is a well-known author, some of his books are a fascination for readers like in the Non avevo capito niente (I coralli) book, this is one of the most wanted Diego De Silva author readers around the world.

    2. De Silva è un genio!!Ci vuole una bella dose di talento per scrivere un romanzo così dolce, ironico, profondo, edivertente, incredibilmente, inesorabilmente divertente!!!Non mi era mai capitato di ridere così di cuore leggendo, ridere proprio, scoppiare in irresistibili risateNon si può non ringraziarlo uno scrittore che ti fa dono di vero buonumore, per di più con un'ironia intelligente e dolce.Raccomandatissimo questo libro, da regalarsi e regalare Io compro subito il successivo!!

    3. L’ironia è la vera protagonista di questo libro che, in effetti, non ha una vera trama. È il protagonista che, in prima persona, racconta la quotidianità della sua vita e di quanto lo circonda in modo scorrevole e divertente. Leggetelo solo se nel vostro DNA è presente l’humor.

    4. all'iniizo il libro mi aveva poco convinto. poi mi è parso abbia ingranato una buona marcia. scritto con uno stile ironico e simpatico non delude le aspettative, ma neanche sorprende più di tanto. qualche volta l'autore, come lui stesso ammette in un passaggio all'inizio dell'opera, si perde nel flusso dei suoi pensieri partorendo periodi complessi e non sempre, questo a parer mio, apprezzabilil complesso un libro leggero, allegro, simpatico.

    5. Divertente, leggero, troppo ammiccante e furbetto, ma nell’insieme si fa leggere. I personaggi sono ben disegnati, le situazioni abbastanza improbabili, ma accettabili. La storia non è pretenziosa, si sviluppa orizzontalmente senza picchi e senza cadute. Carino.

    6. Autore napoletano intrigante e ironico. Innovativo. belle atmosfere, personaggi insoliti e intriganti. Da leggere. come tutta la sua bibliografia. Una Napoli diversa

    7. A me De Silva diverte tanto, leggendo questo libro ti fai l'idea che la maggior parte degli uomini, quando sono innamorati, sono gli ultimi a saperlo. Che è pure vero.

    8. Sicuramente un bel libro, non un'opera monumentale, ma una lettura agile e interessante; la trama dei pensieri del protagonista accompagna e a volte sostituisce quella principale, con uno stile ironico, frizzante, accattivante. In alcuni momenti forse un pizzico di autocompiacimento di troppoLo consiglio a tutti quelli che hanno voglia di una lettura leggera ma non superficiale

    9. Ho avuto difficoltà ad abituarmi allo stile "flusso di pensiero" di De Silva, ma superate le prime pagine il mio cervello si è accordato sulle sue tonalità e ha accolto con crescente piacere il ritmo dell'autore. Ho iniziato a pensare nello stesso modo di Malinconico. Un simpatico personaggio che mi ha strappato sorrisi e riflessioni.

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *